BIO. Agricoltori: è bio-mania, più 13% nei primi due mesi dell’anno

Il bio resiste alla crisi e vede impennare le vendite, tanto che gli agricoltori della Cia-Confederazione italiana agricoltura parlano di "bio-mania" e commentano: "Tutto merito della maggiore attenzione dei consumatori verso il "mangiar sano", ma anche delle copertine conquistate dal settore sui giornali più patinati. Basta pensare all’orto biologico di Michelle Obama alla Casa Bianca o alla cena "bio" allestita per il ‘Royal Wedding’ di William e Kate". I numeri dicono che il segmento biologico muove un giro d’affari mondiale che nel 2010 è stato di 54,9 miliardi di dollari complessivi. In Europa il bio vale 18 miliardi di euro l’anno, di cui oltre 2 miliardi "prodotti" nel Belpaese.

Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori, commentando i dati diffusi dall’Ismea (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare). In Italia, in particolare, i primi due mesi del 2011 segnano un più 13% di vendite. "In Italia il biologico continua la sua corsa inarrestabile – afferma la Cia- Dopo l’incremento dell’11,6% messo a segno nel 2010, si assesta al più 13% nei primi due mesi del 2011. Ma se a trainare la crescita sono ancora una volta pasta e riso (più 68,8%) e latte e formaggi (più 20,7%), comincia a consolidarsi anche il consumo di ortofrutta "bio": nel primo bimestre, infatti, il segmento guadagna quasi il 12%, con un peso sul totale degli acquisti di biologico pari al 23%". In aumento anche la presenza di ristoranti con menù biologico, di agriturismi e di mense scolastiche.

Per Coldiretti, l’andamento di mercato in Italia "conferma l’attenzione degli italiani alla qualità della tavola anche in tempo di crisi accentuata dalle emergenze sulla sicurezza alimentare che si rincorrono. Una tendenza che premia il biologico, ma anche il tipico e il prodotto a chilometri zero acquistato magari direttamente dagli agricoltori o nei Mercati di Campagna Amica dove – continua la Coldiretti – hanno fatto la spesa 8,3 milioni di italiani nel 2010".

Comments are closed.