BIO. L’Ue lancia un concorso per disegnare il logo dei prodotti biologici

Da luglio 2010 l’Unione Europea avrà un Logo ufficiale per i prodotti biologici. E a disegnarlo saranno gli studenti di arte e design dei 27 Stati membri. La Direzione generale per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale della Commissione Ue ha, infatti, lanciato il nuovo concorso, cui possono partecipare tutti i cittadini europei, iscritti ad un istituto superiore d’arte o di design dell’Unione Europea.

Ci si può iscrivere fino al 25 giugno 2009 all’indirizzo www.ec.europa.eu/organic-logo. Allo scadere delle iscrizioni la giuria, composta da esperti provenienti dal campo dell’agricoltura biologica e della produzione in generale o da designer rinomati, selezionerà le proposte migliori che poi saranno pubblicate sul sito del concorso come candidate ufficiali per il nuovo logo.

Saranno selezionati tre vincitori, e al titolare del primo premio verrà consegnato un assegno da 6mila euro. Il secondo e il terzo arrivato riceveranno rispettivamente 3.500 e 2.500 euro. Il concorso chiede agli studenti di disegnare un logo accattivante e originale, capace di catturare i diversi aspetti dell’agricoltura biologica e della produzione. Inoltre, la giuria giudicherà le proposte in base alla capacità di essere universalmente comprensibili anche senza l’uso delle parole.

Il nuovo logo sarà obbligatorio per tutti prodotti biologici preconfezionati che hanno origine nei 27 stati membri e rispetterà gli standard appositi per l’etichettatura. In più, tutti i prodotti bio non preconfezionati che hanno origine in Ue, o che sono importati da paesi terzi possono usare il logo Ue su basi volontarie.

In occasione del lancio del concorso, Mariann Fischer Boel, Commissario europeo per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale, ha detto: "Il nuovo logo biologico porterà identità al settore del biologico nell’Ue".

 

Comments are closed.