CASA. CCIAA Milano, affitti in Europa: Londra la più cara, Roma e Milano a metà classifica

Caro affitti? La classifica europea vede al primo posto assoluto come città più costosa Londra, seguita da Parigi, Varsavia, Bucarest, Lisbona e Francoforte. Milano si piazza al 22° posto, Roma è un po’ meno competitiva ed è al 16° posto, ma entrambe le città italiane si pongono di fatto a metà classifica a livello europeo su 32 grandi centri urbani. "Ponendo gli affitti di Milano pari a 100, il costo a Roma sale a 124. In Europa sempre prima (e inarrivabile) Londra, con un indice dei costi pari a quasi tre volte quello di Milano (387). Seguono Parigi (226), Varsavia (143) e Bucarest (142). La città europea più economica per le locazioni è Lione (62), seguita da Manchester (66) e Sofia (73)". È quanto emerge da un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano sugli ultimi dati disponibili dell’Economist Intelligence Unit relativi a dicembre 2010.

A livello mondiale, la classifica del caro affitti vede al primo posto assoluto Hong Kong, seguita da Londra, Mosca, Tokyo, Shangai, New York: su 74 centri urbani considerati, Milano si piazza al 47° posto, Roma al 34°. Fatto 100 il costo degli affitti a Milano, la città dove affittare un appartamento costa di più nel mondo è Hong Kong (indice: 501), seguita da Londra (387) e da Mosca (347). Tra le prime cinque città anche Tokyo (312) e Shangai (297). Le città più convenienti sono invece, Cleveland (40), Atlanta (48) e Lexington (49). Se si considerano i soli appartamenti di lusso, Milano passa al 46° posto, rispetto al 36° di Roma. Se infine si passa a considerare gli appartamenti di medio livello, Milano risulta stabile al 46° posto e Roma passa al 28° posto. Hong Kong ancora prima.

Comments are closed.