CASA. Controlli caldaia, Adiconsum chiede incontro con i manutentori

Con l’inverno alle porte e la prossima accensione dei riscaldamenti, è questo il periodo per fare controllare l’efficienza energetica delle caldaie. "Circa la periodicità di questi controlli, per le caldaie individuali con potenza inferiore ai 35 kW, ci sono state interpretazioni divergenti che hanno creato non poca confusione tra i cittadini interessati" sostiene Adiconsum che a sostegno della propria tesi circa la frequenza dei controlli ha citato un vademecum del Ministero dello Sviluppo Economico.

Il vademecum spiega che "le caldaie fino a 8 anni di anzianità dovranno essere controllate ogni 4 anni, mentre quelle più vecchie di 8 anni devono essere verificate ogni 2 anni".
Adiconsum, inoltre, sta trattando con le Associazioni nazionali dei Manutentori con l’intento di giungere ad un accordo che dia un’interpretazione univoca e condivisa a questo annoso problema.

PDF: Il vademecum del Ministero

Comments are closed.