CASA. Il 29 ottobre a Milano i notai e le associazioni dei consumatori incontrano i cittadini

Quanto è importante la consulenza preventiva gratuita per l’acquisto della casa e per la stipula, la rinegoziazione e la portabilità del mutuo? Lo ribadiscono ancora una volta le Associazioni dei Consumatori che, insieme ai notai, mercoledì 29 ottobre incontreranno i cittadini per affrontare le tematiche relative all’acquisto della casa e all’aumento del costo dei mutui, individuando i modi più efficaci per combattere il problema.

L’incontro "Caro mutui: cosa fare?", si terrà a Milano presso la sala Orlando dell’Unione del Commercio, sarà moderato da Antonio Lubrano, e vedrà gli interventi di Domenico de Stefano Presidente del Consiglio Notarile di Milano, Giustino Trincia, responsabile per le politiche dei Consumatori di Cittadinanzattiva, Angelo Peppetti di ABI, l’Associazione Bancaria Italiana, Roberto Anedda di MutuiOnline e Domenico Storchi Vicepresidente Vicario di FIMAA Milano.

Si informeranno i cittadini anche sul Protocollo di intesa sulla portabilità dei mutui siglato dal Consiglio Notarile di Milano e da Banca Antonveneta, Banca Intesa San Paolo, Banca Popolare di Milano, ING Direct, UniCredit Banca, UniCredit Banca per la Casa e inviato per adesione a tutte le banche presenti sul territorio milanese per far sì che la portabilità prevista dal decreto Bersani venga di fatto applicata senza oneri per il cittadino.

Dal 23 ottobre sul sito www.comprarcasasenzarischi.it stanno arrivando le prenotazioni dei cittadini per oltre 1100 appuntamenti disponibili presso 240 studi notarili di Milano e della Lombardia per il periodo dal 3 al 14 novembre. Nell’occasione saranno distribuite le nuove Guide al Cittadino che il Consiglio Nazionale del Notariato ha realizzato con 11 Associazioni dei Consumatori per informare su questi temi nel modo più semplice e comprensibile.

Comments are closed.