CASA. Marche, in arrivo 8 mln di euro per abitazioni a canone calmierato

Combattere il disagio abitativo, puntando sul risparmio energetico e sulla riqualificazione ambientale. E’ l’obiettivo prefissato dalla regione Marche, mediante un finanziamento di quasi 8 milioni di euro. A breve sarà infatti pubblicato sul Bollettino Ufficiale regionale un nuovo bando di concorso, aperto a tutti i Comuni interessati all’iniziativa. In programma la creazione di nuovi alloggi da cedere a canone sostenibile, il miglioramento delle infrastrutture urbane ed il recupero di quartieri degradati.

Si tratta di "un segnale importante – sottolinea l’assessore regionale all’Edilizia, Gianluca Carrabs – che recepisce le esigenze dei piccoli comuni delle nostre aree interne, che finalmente non concorreranno con i comuni più grandi, quasi tutti distribuiti sulla fascia costiera. Attraverso scelte simili si afferma il riequilibrio territoriale fra costa ed entroterra". Ben precisi i parametri stabiliti per la costruzione dei nuovo alloggi, i quali, fra l’altro, dovranno realizzare un rendimento energetico superiore al 30% rispetto agli attuali criteri fissati dalla legge. Per la selezione delle proposte sarà inoltre valutato l’impegno per la riqualificazione dei centri storici, l’impatto ambientale degli interventi e l’eventuale partecipazione finanziaria da parte di soggetti pubblici e privati. I Comuni che intendano aderire, dovranno presentare domanda entro 180 giorni dalla pubblicazione del bando.

Comments are closed.