CONCORRENZA. Antitrust apre istruttoria contro 14 società partenopee di trasporto marittimo

L’Antitrust ha avviato un’istruttoria nei confronti di 14 società di navigazione, che operano nei golfi di Napoli e Salerno, per accertare la violazione dell’articolo 81 del Trattato Ce, quello che vieta qualunque restrizione di concorrenza. All’Autorità sono giunte numerose segnalazioni che lamentavano una sostanziale ripartizione del mercato tra pochi operatori i quali dettavano le condizioni commerciali e la qualità del servizio offerto.

"Dall’esame dei fatti segnalati – si legge nel Bollettino settimanale pubblicato oggi dall’Antitrust – sembrano emergere elementi idonei a far presumere l’esistenza di un coordinamento tra le principali imprese che offrono il servizio di trasporto passeggeri nei golfi di Napoli e di Salerno". Le imprese prese in esame sono Alilauro, Alilauro Grusom, Alicost, Servizi Marittimi Liberi Giuffré&Lauro, Procidamar, Medmar Navi, Medmar International, Linee Lauro, Navigazione Libera del Golfo, Alimar, Snav, Consorzio Linee Maritttime Neapolis, Metrò del Mare e Consorzio Linee Marittime Partenopee; l’istruttoria si concluderà il 31 dicembre 2009.

Comments are closed.