CONCORRENZA. Antitrust multa Fiat per spot ingannevole sulla Bravo

Il gruppo Fiat è stato multato dall’Antitrust per pratica commerciale scorretta. Una sanzione amministrativa di 180mila euro per aver diffuso uno spot pubblicitario relativo all’autovettura modello Bravo, versione 1,6 Multijet, con indicazioni errate sulle caratteristiche "ecologiche" dell’auto. In particolare, sia nello spot diffuso in Tv sia in quello diffuso sul web, si diceva che la vettura era "già pronta per la normativa Euro 5".

E’ stato un consumatore a segnalare che l’indicazione citata Euro 5 risultava ingannevole poiché la stessa autovettura, al momento della diffusione dei messaggi, poteva essere immatricolata solo come Euro 4, non essendo state ancora regolamentate le procedure sull’omologazione degli autoveicoli in relazione alle emissioni inquinanti (Euro 5 e Euro 6). Dunque l’Autorità Garante della concorrenza e del mercato ha deliberato la scorrettezza della pratica commerciale.

Comments are closed.