CONCORRENZA. Antitrust, possibile intesa restrittiva nel settore sanitario in Campania

Possibile intesa restrittiva nel settore sanitario in Campania. In occasione della gara bandita a giugno scorso da Soresa (Società Regionale per la Sanità) per la fornitura di apparecchiature per la risonanza magnetica, le società Siemens Healthcare Diagnostics, Philips, Toshiba Medical Systems e Alliance Medical si sarebbero messe d’accordo, limitando così il confronto concorrenziale tra loro. E’ quanto sospetta l’Antitrust che ha deciso dunque di avviare un’istruttoria. Secondo una segnalazione ricevuta dall’Autorità, le 4 società potrebbero aver definito congiuntamente le modalità di partecipazione alla gara, condizionando le possibilità di partecipazione e di aggiudicazione del relativo contratto di fornitura.

Comments are closed.