CONCORRENZA. Reguzzoni (Lega): “Tutelare prodotti europei dalla concorrenza sleale”

Da tempo ormai alcuni settori della produzione, nazionale ed europea in particolare, sono attaccati dalla concorrenza dei paesi del sud-est asiatico, la Cina su tutti. Oggi il vicepresidente dei deputati della Lega Nord, Marco Reguzzoni, ha presentato in merito un’interrogazione parlamentare al Ministro dello Sviluppo economico, al Ministro degli Affari esteri e al Ministro per le Politiche europee. Reguzzoni ha portato l’esempio dei tubi senza saldatura importati dalla Cina. Questi arrivano a costare il 55% in meno di quelli prodotti in Europa; ciò ha incrementato enormemente l’esportazione cinese di questo prodotto che è passata dal 7% del 2006 al 21,5% del 2008 (pari a 485mila tonnellate).

"La Cina rappresenta una minaccia per l’industria europea di SPT (tubi senza saldatura) anche perché – si legge nell’interrogazione di Reguzzoni – ulteriori e nuovi impianti produttivi verranno completati nei prossimi anni per un’ulteriore capacità pari a 7 milioni di tonnellate". Secondo Reguzzoni, c’è quindi "l’esigenza di una politica europea che garantisca l’applicazione di misure maggiormente protettive per i mercati comunitari al fine di prevenire forme di concorrenza sleale a danno dei produttori nazionali ed europei".

"La Commissione europea – continua l’interrogazione – ha imposto dazi provvisori sulle importazioni dei tubi senza saldatura che vanno dal 15% al 25%, valori che avendo una natura provvisoria sono stati tenuti prudentemente bassi. Sarebbe, pertanto, opportuno adottare misure più stringenti nel caso di applicazione di dazi definitivi".

Reguzzoni chiede se i Ministri interrogati intendano attivarsi presso l’Unione europea affinché vengano adottate disposizioni più stringenti per la tutela dei prodotti nazionali ed europei dalla concorrenza sleale, attraverso la promozione di azioni europee antidumping, e se è nelle intenzioni del Governo sollecitare, in ambito comunitario, l’impiego di dazi antidumping, che siano più rigorosi, tenendo conto dei bassi prezzi praticati dall’industria di tubi senza saldatura che sono importati dalla Cina.

 

 

Comments are closed.