CONCORRENZA. Sisal, Antitrust proroga al 30 dicembre chiusura istruttoria

L’Antitrust ha prorogato al 30 dicembre il termine dell’istruttoria nei confronti di Sisal. È quanto comunica oggi l’Autorità. L’istruttoria era stata avviata nel luglio 2009 per presunto abuso di posizione dominante: la società, secondo l’Autorità, impedirebbe ai concorrenti di collegarsi alla rete telematica per svolgere l’attività di raccolta online dei giochi numerici a totalizzatore nazionale (Superenalotto e Superstar) con effetti a cascata sulla raccolta degli altri giochi online.

Sisal in seguito ha presentato degli impegni che sono stati pubblicati sul sito dell’Autorità; viste però le osservazioni pervenuti da terzi interessati, e la comunicazione di Sisal con modifiche accessorie agli impegni che erano stati presentati, e considerata le necessità di avere più tempo per valutarne l’adeguatezza, l’Antitrust ha dunque deciso di prorogare al 30 dicembre 2010 il termine di conclusione del procedimento e al 30 novembre 2010 il termine entro il quale deve concludersi il procedimento di valutazione degli impegni.

Comments are closed.