CONCORRENZA. Superenalotto, Antitrust accetta impegni Sisal: più facile accesso al mercato on line

E’ stata chiusa, senza accertamento di infrazione, l’istruttoria avviata dall’Antitrust nei confronti di Sisal per possibile abuso di posizione dominante. L’Autorità ha accettato e reso vincolanti gli impegni presentati dalla società, dalla riduzione delle barriere all’ingresso alla rinuncia di alcune prerogative di Sisal. Sarà, infatti, più facile per gli operatori autorizzati, concorrenti di Sisal, nell’accesso al mercato on line dei giochi numerici a totalizzatore nazionale (GNTN), come il superenalotto.

Inoltre, nei rapporti con Google e con gli altri motori di ricerca, Sisal rinuncia all’uso esclusivo su internet del marchio ‘Superenalotto’ in modo da renderne disponibile l’utilizzo sui motori di ricerca da parte di tutti i soggetti autorizzati alla raccolta on-line dei GNTN. Per l’Antitrust gli impegni sono tali da fare venire meno le preoccupazioni sui possibili effetti anti-concorrenziali derivanti dalla condotta di Sisal. In particolare Sisal si è impegnata, tra l’altro, a "effettuare un collegamento tra il sito www.superenalotto.it e il sito www.giochinumerici.info in modo che qualsiasi giocatore che digiti il primo indirizzo acceda direttamente al secondo sito".

Sisal si è inoltre impegnata a garantire analoga facilità operativa anche per la futura modalità di raccolta attraverso i cellulari, che partirà nei prossimi mesi.

Comments are closed.