CONCORRENZA. Superstar e Superenalotto, Antitrust avvia istruttoria su Sisal

L’Antitrust ha avviato un’istruttoria nei confronti di Sisal, l’azienda che gestisce i più comuni concorsi a pronostici, per presunto abuso di posizione dominante: la società, secondo l’Autorità, impedirebbe ai concorrenti di collegarsi alla rete telematica per svolgere l’attività di raccolta online dei giochi numerici a totalizzatore nazionale (Superenalotto e Superstar) con effetti a cascata sulla raccolta degli altri giochi online. Insieme all’istruttoria, l’Autorità ha avviato il procedimento per adottare misure cautelari e far sì che Sisal consenta ai soggetti legittimati l’allaccio alla rete. Prima della decisione delle misure, Sisal potrà chiedere di essere ascoltata.

Secondo l’Antitrust, che ha avviato l’istruttoria sulla base di una segnalazione inviata da una società che non aveva ottenuto da Sisal il protocollo di comunicazione per avviare la raccolta online di giochi e scommesse, l’azienda, "impedendo l’accesso di altri soggetti alla propria rete telematica e avviando contemporaneamente l’attività di raccolta a distanza del Superenalotto, potrebbe cercare di acquisire un vantaggio competitivo rispetto ai potenziali concorrenti, determinando una barriera all’accesso al mercato: facendo leva sulla posizione detenuta sull’accesso alla rete telematica, in particolare sulla capacità attrattiva del Superenalotto, Sisal – si legge in una nota dell’Antitrust – potrebbe inoltre estendere la propria posizione dominante nel più ampio mercato a valle della raccolta online di giochi e scommesse".

Comments are closed.