CONCORRENZA. Trento, Università ospita convegno su normativa Antitrust

Venerdì 15 e sabato 16 aprile all’Università di Trento si svolgerà un convegno dal titolo "Violazione delle regole di concorrenza: il risarcimento per le imprese e i consumatori" nel quale si metterà a confronto l’esperienza italiana e quelle europee in materia di danno antitrust. Inoltre il convegno sarà anche l’occasione per presentare il Data base di Dottrina antitrust curato dall’Osservatorio permanente sull’applicazione delle regole di concorrenza.

Il convegno nasce dall’aumento dell’attenzione e la sensibilità dei consumatori italiani ed europei sulle tematiche relative alla concorrenza e alla violazione delle regole del mercato. Una maggiore consapevolezza alimentata anche dall’aumento delle notizie di cronaca riguardanti la scoperta di cartelli segreti tra grandi aziende che per lungo tempo hanno distorto le corrette dinamiche di mercato. I casi più recenti riguardano, ad esempio, i cartelli comunitari costituiti tra installatori e manutentori degli ascensori, tra i grandi produttori di alcuni tipi di vitamine, tra le compagnie di assicurazione per le Rc auto, tra i produttori di latte per la prima infanzia e tra i grandi marchi della pasta recentemente scoperti nel mercato italiano. Questi illeciti anticoncorrenziali – purtroppo sempre numerosi – possono assumere varie forme e colpire una vasta platea di danneggiati: dalle imprese, che si trovano ad acquistare materie prime cartellizzate, ai consumatori finali che acquistano prodotti e servizi a un prezzo illecitamente superiore a quello concorrenziale.

Il programma del convegno disponibile sul sito dell’Osservatorio

Comments are closed.