CONSUMI. Caffè, i consumatori lo vogliono di gusto, un terzo lo beve amaro

I consumatori sono diventati più raffinati nella scelta del caffè: privilegiano i bar cercando una marca conosciuta e che piace, sono più attenti al gusto, bevono caffè con meno zucchero. Sono i dati riportati nella newsletter Coffee Taster dell’Istituto Internazionale Assaggiatori di Caffè. La tendenza che emerge dalle ricerche, sottolinea la newsletter facendo riferimento ai dati di Coffee Experience 2010, vede aumentare dal 3% del 2009 al 4,6% del 2010 il numero di persone che cerca una marca che conosce quando entra in un bar. Aumentano coloro che scelgono il caffè secondo il proprio gusto – erano il 35,2% nel 2009 e sono il 37,4% nel 2010. Aumenta anche il numero di chi beve il caffè senza zucchero, dal 30% del 2009 al 32,4% di quest’anno.

Comments are closed.