CONSUMI. Diminuzione vendite al dettaglio nella zona euro (- 0,7%)

Per ottobre 2007 l’Eurostat registra un abbassamento dello 0,7% del volume delle vendite al dettaglio nella zona euro e dello 0,4% nell’UE27, rispetto a settembre 2007. In rapporto al dato di ottobre 2006 si è registrato però un aumento dello 0,2% nella zona euro e dell’1,9% nell’UE27. Rispetto a settembre 2007 il settore dell’alimentari, delle bevande e del tabacco è diminuito dello 0,2% nella zona euro e il settore non alimentari ha registrato un abbassamento dell’1,1%. In confronto ai dati di ottobre 2006 il settore dell’alimentari è aumentato dello 0,6% nella zona euro, e quello dei prodotti non alimentari è cresciuto dello 0,1%. Gli Stati membri in cui la vendita al dettaglio è diminuita sono 14, mentre il dato è rimasto stabile nel Regno Unito ed è aumentato soltanto in Polonia (+1,4%) e in Slovacchia (+0,3%). Gli abbassamenti più pesanti si sono avuti in Germania (-3,3%), in Danimarca (-3,0%) e in Belgio (-2,2%).

Comments are closed.