CONSUMI. Isae: aumenta la fiducia dei consumatori nell’area Euro

Nell’area euro prevalgono prospettive più favorevoli dei consumatori sulla propria situazione personale ed in generale sull’andamento dell’economia e si allentano anche i timori di spinte inflazionistiche. Lo rileva l’Isae (Istituto di studi e analisi economica) che precisa come siano i tedeschi i più ottimisti rispetto al futuro.

In particolare, i consumatori tedeschi non sembrano risentire negativamente degli incrementi dell’IVA di inizio anno, con l’indice di fiducia che si porta sui massimi degli ultimi sei anni; l’indicatore si stabilizza in Spagna e scende invece in Francia, forse anche a causa del clima di incertezza che caratterizza l’attuale fase elettorale.

Diversa la situazione degli americani: aumenta il pessimismo sulle prospettive generali dell’economia, probabilmente anche in relazione con i recenti dati negativi emersi relativamente all’andamento del mercato immobiliare.

Comments are closed.