CONSUMI. Isae: in aprile aumenta la fiducia dei consumatori italiani

Dopo due mesi di calo torna a crescere ad aprile la fiducia dei consumatori italiani, che registra il miglior risultato da dicembre 2007: migliora l’indicatore relativo al quadro economico generale mentre rimane stazionario l’indice sulla situazione personale degli intervistati. Migliorano inoltre le attese sulla situazione economica del paese, sul mercato del lavoro e sulla possibilità di risparmio. Sono i dati resi noti dall’Isae nell’inchiesta mensile presso i consumatori pubblicata oggi.

La fiducia dei consumatori italiani in aprile balza a 104,9 da 99,8. Indicazioni più positive rispetto agli ultimi mesi vengono in particolare dalle valutazioni sul quadro economico generale (il cui indice aumenta da 67,7 a 71,6) e dalle attese a breve termine (89,8 a 91,4 il relativo indicatore). Un incremento di minore entità caratterizza le opinioni sulla situazione corrente che comunque si attesta sui massimi dall’ottobre 2007. Secondo le consuete domande trimestrali, rimangono negative le intenzioni di spesa relative all’abitazione in termini di acquisto e manutenzione, mentre aumentano quelle relative all’auto, probabilmente anche in relazione al recente piano di incentivi fiscali. A livello territoriale, la fiducia risulta in marcato miglioramento nel Nord e in crescita più moderata nel Centro-Sud.

Comments are closed.