CONSUMI. Natale, acquisti in calo. Un’idea: i regali equosolidali

Le previsioni per quest’anno sono di un Natale freddo se non nel clima almeno nei consumi. Secondo la Cia-Confederazione italiana agricoltori, a causa della crisi economica e dei rincari dei prezzi, per festeggiare le prossime festivita’ si spenderanno poco piu’ di 6 miliardi di euro, con consumi alimentari in calo quantitativo tra il 3,5 ed il 5% rispetto al 2007. La Confederazione ha previsto anche un taglio delle spese folli e voluttuarie ed acquisti all’insegna dell’oculatezza e della tradizione.

Dello stesso avviso il Codacons. Secondo l’associazione, infatti, è in arrivo un Natale magro sul fronte consumi, con un calo delle vendite che potrebbe raggiungere in certi settori il 25%. Un’indagine dell’associazione ha testato la propensione agli acquisti dei consumatori per le prossime festivita’ natalizie, da cui emerge anche che la maggioranza dei cittadini chiede di anticipare i saldi prima delle feste.

Contro la crisi, ottima potrebbe essere l’idea dei regali equosolidalicome quelli che propone Fairtrade Italia. Ce n’è per tutti ig usti. Dall’apertura di un conto corrente in Banca popolare Etica, l’unico istituto di credito in Italia ad investire in progetti a favore del sociale, dell’ambiente e dello sviluppo del Sud del mondo, e di investire in progetti di commercio equo (vedi www.bancaetica.com). Ad esmpio i Certificati di deposito per il commercio equo sono uno strumento di investimento che vincola il risparmio per un periodo di tempo determinato, consentendo, grazie agli utili, il sostegno ai progetti sviluppati da Fairtrade Italia.

Per chi invece non rinuncia ad un omaggio dolce con i classici prodotti di commercio equo a prezzi contenuti, quest’anno Coop, con la linea solidal, ripropone una latta natalizia con il caffè arabica, il caffè miscela classica, il tè, le tavolette di cioccolato al latte e fondente, i cioccolatini, il cacao amaro e il miele della linea. Per informazioni: www.e-coop.it. Ancora più sfiziosa la proposta di Zotter, cioccolataio artigiano austriaco, che propone le sue tavolettepersonalizzate con motivi natalizi e dell’Avvento in tante gustose varietà. Chi volesse ordinarle, può consultare il sito www.zotter.at e scrivere direttamente a schokolade@zotter.at.

Tutto il gusto del 100% arabica bio nella confezione natalizia proposta da Goppion, in un elegante shopper che propone di motivi della confezione e che contiene i due caffè in latta (anche nella versione decaffeinato) ad un prezzo speciale: www.goppioncaffe.it, commerciale@goppioncaffe.it. Si chiama invece "Contenuti di giustizia" la proposta regalo di Commercio Alternativo: splendide confezioni per tutti i gusti e tutte le tasche con disegni originali realizzati dalla pittrice cilena Beatriz Aurora i cui diritti saranno devoluti alla causa del popolo indigeno.

Per i più piccoli, Giunti Progetti educativi ha realizzato un volume, in collaborazione con Fairtrade Italia e con GVC in cui spiega da dove provengono e come arrivano sulle nostre tavole la cioccolata, il caffè e tanti altri prodotti del commercio equo e solidale. Il libro "Lontano ma vicino: il commercio equo e solidale" è attualmente in vendita promozionale nel sito www.ibs.it

Infine le borse in cotone equosolidale certificato Fairtrade sono a disposizione nei negozi Accessorize di tutta Italia, in cinque originali disegni. Per visionare i modelli delle borse: www.monsoon.co.uk/icat/fairtrade .

Per trovare il punto vendita più vicino a voi: www.accessorize.it/html/04/puntivendita.htm

 

Comments are closed.