CONSUMI. Unione Petrolifera: nel 2006 incremento della domanda di carburanti

Nei primi undici mesi del 2006 la domanda complessiva di carburanti, a parità di giorni di consegna, evidenzia un incremento dell’1,1% rispetto allo stesso periodo 2005. E’ uno dei dati contenuto nel numero di gennaio di Notizie Statistiche Petrolifere. Nel dettaglio:

  • Benzina auto

La benzina auto evidenzia un calo del 6,1 per cento. La riduzione sconta l’effetto strutturale della conversione al diesel, di politiche di limitazione del traffico in vari centri urbani (blocchi domenicali, targhe alterne, ecc…) e anche di una maggiore resa dei motori.

  • Gasolio motori

L’incremento delle vendite del gasolio motori (+4,5 per cento) è il risultato di una crescita sia del canale rete (+5,7 per cento), che del canale extrarete (+2,5 per cento). Le immatricolazioni di autovetture diesel, nei primi undici mesi 2006, hanno rappresentato il 58,3 per cento (nello stesso periodo del 2005 erano il 58,4 per cento).

  • Gasolio riscaldamento

Le vendite del gasolio riscaldamento evidenziano un decremento (-8,5 pe cento). Tenendo conto delle valutazioni integrative, i consumi mostrano una riduzione più marcata, pari all’8,9 per cento.

  • Olio combustibile

I consumi di olio combustibile per uso termoelettrico, favoriti nel primo trimestre 2006 dalla crisi delle forniture nel settore gas, evidenziano un aumento (+2,2 per cento) trainato esclusivamente dai prodotti a basso tenore di
zolfo, cresciuti del 6,4 per cento.

Comments are closed.