CONTRAFFAZIONE. Agenzia Dogane premiata a Parigi

L’ Italia viene premiata a Parigi per la lotta alla contraffazione: all’ Agenzia delle Dogane è stato assegnato il "Global Anti-Counterfeiting Award", un premio per l’ impegno ed il risultati raggiunti nella lotta alla contraffazione che da alcuni anni la collocano in cima alla lista delle dogane europee che operano il maggior numero di sequestri di prodotti contraffatti. Ad annunciarlo è l’ Agenzia delle Dogane che in una nota stampa riporta i dati dei sequestri, in particolare: "Nel 2005 sono stati sequestrati oltre 11 milioni di prodotti contraffatti grazie a nuove tecnologie, ad un’ importante banca dati, e ad un comitato tecnico "imprese-consumatori-dogane" che si riunisce mensilmente per valutare miglioramenti nelle procedure di controllo".

Non è la prima volta che le dogane ricevono un riconoscimento nella lotta contro i falsi: la Menzione d’ onore, ottenuta dal progetto Falstaff per la lotta alla contraffazione, negli Europe Awards, Oscar Europeo 2005 per le migliori iniziative di e-government. Il Global Anti-counterfeiting Award è un prestigioso premio promosso da Authentication News, rivista internazionale che si occupa delle tematiche dell’autentificazione e della sicurezza dei prodotti e da un network costituito dalle più importanti associazioni per la lotta alla contraffazione dei maggiori paesi occidentali e di alcuni paesi dell’est del mondo (Cina, India).

L’Italia è rappresentata nel Gacg da Indicam, Istituto creato nel 1987 da Centromarca, che rappresenta centinaia di aziende, associazioni, enti, studi professionali, organizzazioni impegnati nella lotta alla contraffazione dei prodotti di marca. La consegna del premio è avvenuta in occasione della giornata mondiale anti-contraffazione organizzata dall’Union des Fabricants e dal Global Anti-Counterfeiting Group e la consegna é stata fatta dal Segretario Generale dell Omd, Michel Danet.

Comments are closed.