CONTRAFFAZIONE. Civitavecchia, Dogane sequestra 21 containers di prodotti tessili cinesi

I Funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Civitavecchia hanno ieri sequestrato a Civitavecchia 21 containers di prodotti tessili provenienti dalla Cina. Si tratta di 47.852 capi di abbigliamento con falseetichette di composizione tessile, per un valore di mercato di 3.500.000 Euro. Il risultato, frutto di una analisi dei rischi sulle merci sbarcate nel porto di Civitavecchia, conferma l’importante ruolo di tutela del mercato e della correttezza e lealtà degli scambi commerciali internazionali, di cui si sono da tempo fatti interpreti gli uffici dell’Agenzia delle Dogane.

 

Comments are closed.