CONTRAFFAZIONE. Como, Agenzia Dogane sequestra 759 televisori

L'Agenzia delle Dogane di Como, in due distinte operazioni, ha posto sotto sequestro 759 apparecchi televisivi, per un valore complessivo di 120.650,00 euro. I televisori, di produzione e provenienza turca, riportavano abusivamente il brevetto del dispositivo incorporato di selezione e memorizzazione automatica dei segnali radioelettrici. L'operazione, condotta nell'ambito dell'attività di controllo nel settore della contraffazione, è stata comunicata all'Autorità Giudiziaria competente, a integrazione del procedimento penale in corso da dicembre 2006 contro il produttore.

Comments are closed.