CONTRAFFAZIONE. GdF, sgominata organizzazione che vendeva falsi online

Producevano e commercializzavano articoli e accessori di abbigliamento contraffatti e li vendevano online a un prezzo inferiore a quello di mercato. Sono 148 le persone denunciate e 6 arrestate dai Finanzieri del Comando Provinciale di Genova che, al termine di indagini nei confronti di aste virtuali, hanno sgominato un’organizzazione ramificata sul territorio nazionale che produceva e commercializzava articoli e accessori di abbigliamento contraffatti. Sono stati 376.000 gli articoli falsificati sequestrati dalle Fiamme Gialle insieme ai macchinari impiegati.

La Guardia di Finanza ha scoperto un responsabile che, occultandosi dietro uno pseudonimo, vendeva "online", ad un prezzo sensibilmente inferiore a quello di mercato, calzature ed abbigliamento con noti marchi riprodotti illecitamente. E ha individuato una folta schiera di produttori, intermediari, rivenditori e clienti in grado di realizzare, confezionare e smistare qualunque tipologia di articolo od accessorio "griffato". Al termine degli accertamenti, 148 persone sono state denunciate – di cui sei in stato d’arresto – per contraffazione di marchi, commercio e ricettazione di prodotti contraffatti.

Comments are closed.