CONTRAFFAZIONE. Intesa MSE-Poligrafico: tecnologia contro le frodi

Tutela della proprietà industriale e soluzioni innovative e tecnologiche avanzate al supporto della lotta alla contraffazione sono le premesse dell’intesa stipulata tra la Direzione generale per la Lotta alla contraffazione-UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico e l’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato.

"L’utilizzo di sistemi ad alto valore tecnologico, applicati alla sicurezza dei prodotti e dei consumatori, in termini di tracciabilità e rintracciabilità», ha detto l’avv. Loredana Gulino, «può costituire un efficace strumento d’intervento sul fenomeno dei prodotti contraffatti, offrendo la possibilità di verificare con certezza e sistematicità l’originalità del prodotto, fornendo un’adeguata tutela all’impresa riguardo eventuali forme di responsabilità relative al rispetto delle norme di protezione della proprietà industriale".

Gli obiettivi dell’intesa saranno raggiunti attraverso l’attuazione di un ampio spettro di iniziative, sia di natura informativa, sia di natura operativa quale, prioritariamente l’individuazione di soluzioni tecnologiche d’avanguardia per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno della contraffazione.

Comments are closed.