CONTRAFFAZIONE. “Lasciati sedurre dall’originalità”: appello di imprese e consumatori

Un appello a Governo e Parlamento perché vengano adottate misure efficaci nella lotta alla contraffazione. Per la prima volta assieme, le associazioni degli imprenditori, dei commercianti e dei consumatori e i sindacati dei lavoratori, indicano i punti imprescindibili per una efficace riforma normativa: fattispecie penali dedicate alla contraffazione, che sostituiscano quelle inadeguate ed obsolete del codice penale vigente e tutelino anche le indicazioni geografiche tipiche dei prodotti agro-alimentari; l’estensione alla lotta alla contraffazione degli strumenti investigativi usati contro il crimine organizzato, quali le operazioni sotto copertura, nuove norme per consentire la rapida distruzione delle merci contraffatte sequestrate; mantenimento ma diminuzione delle sanzioni ai consumatori consapevoli di beni contraffatti.

Queste proposte formulate dal Tavolo permanente anticontraffazione istituito presso l’Alto Commissario per la lotta alla contraffazione e portate all’attenzione di Governo e Parlamento quando il Senato sta per riprendere l’esame della "Bersani ter" (A.S. 1644), alla quale sono stati già presentati una serie di emendamenti di iniziativa parlamentale e governativa, su modifiche al codice penale e di procedura, nonché sul rafforzamento degli uffici dell’Alto Commissario.

Il testo dell’appello con i nomi e dei firmatari è disponibile sul sito dell’Alto Commissario per la lotta alla contraffazione: www.aclc.gov.it

Comments are closed.