CONTRAFFAZIONE. MSE e Unioncamere: da oggi al 6 febbraio la mostra “Il Falso non ha senso”

Un’esposizione aperta al grande pubblico per sensibilizzare sul fenomeno della contraffazione ed evidenziarne le conseguenze sul sistema produttivo e sui consumatori, valorizzando l’originalità dei prodotti italiani. Parte da questa sera, e sarà aperta fino al 6 febbraio, la mostra "Il Falso non ha senso", organizzata e promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico e da Unioncamere, che si svolgerà a Palazzo Ruspoli a Roma.

Nel percorso espositivo ci saranno alcune aziende leader del Made in Italy nel mondo particolarmente colpite dalla contraffazione. Ci saranno moda e accessori, motori, design, prodotti per l’infanzia, il mondo della cosmesi, oltre all’industria alimentare, quali principali categorie merceologiche coinvolte; nell’esposizione anche un percorso sensoriale ideato per esaltare i prodotti e i marchi, permettendo ai visitatori di apprezzare la creatività dei prodotti italiani.

Comments are closed.