CSR. Imprese, nasce “Valore Sociale”: marchio di qualità per chi rispetta ambiente e diritti umani

Promuovere uno standard di azienda socialmente responsabile, prendendo come fondamentale riferimento le Norme sui diritti umani per le imprese pubblicate nel 2003 dalle Nazioni Unite. È con questo scopo che ActionAid International, Amnesty International, Arci, Fondazione Culturale Responsabilità Etica, Mani Tese, Movimento consumatori, Movimento Difesa del Cittadino e Ucodep hanno fondato l’associazione "Valore Sociale".

Valore Sociale si propone come punto di riferimento per le aziende che intendono avviare un percorso di certificazione che garantisca l’adeguamento ai più elevati standard in materia di tutela dei diritti umani e dell’ambiente.

"L’iniziativa – spiega la presidente di Valore Sociale, Fosca Nomis – non va considerata esclusivamente come la creazione di un codice di condotta o uno schema di certificazione che tenga conto di elementi spesso trascurati da altri sistemi di regolamentazione. Valore Sociale, infatti, si fonda su principi meno restrittivi rispetto al concetto di Csr attualmente in uso".

"Vogliamo promuovere – conclude Fosca Nomis – una cultura della responsabilità sociale d’impresa fondata su politiche e strumenti di sostenibilità economica, sociale e ambientale coerenti con i principi e i valori della società civile italiana e internazionale e dell’economia etica".

I rappresentanti di Valore Sociale saranno presenti alla manifestazione Terra Futura che si terrà a Firenze dal 31 marzo al 2 aprile prossimo.

 

Comments are closed.