CSR. Napoli, 14 luglio “Responsabilità sociale d’impresa e No profit”. Seminario Cittadinanzattiva

Qual è il coinvolgimento del privato-sociale in tema di Responsabilità sociale d’impresa? Come costruire solide partnership tra cittadini ed imprese sociali in termini di RSI? In che modo facilitare la Pubblica Amministrazione nel riconoscere e valorizzare positive esperienze di RSI in Campania? Di questi ed altri temi ne discuteranno a Napoli amministratori locali, dirigenti delle imprese cooperative, rappresentanti del terzo settore e delle organizzazioni a tutela dei diritti degli utenti nell’ambito del seminario "Responsabilità sociale delle imprese e non-profit", organizzato il prossimo venerdì da Cittadinanzattiva, Movimento da anni impegnato sui temi della Responsabilità sociale di impresa, o cittadinanza d’impresa.

L’incontro è in programma a Napoli venerdì 14 luglio 2006 presso la sede di Gesco-Scuola dei Lavori Sociali (via Vicinale Santa Maria del Pianto, Torre 1, piano 9, interno 9), con orario 9,45/16,30, e vedrà tra i relatori il professore Primo Salani, Università "La Sapienza" di Roma e Giustino Trincia, vice segretario generale di Cittadinanzattiva.

L’appuntamento è il primo di un ciclo di cinque seminari monotematici, totalmente gratuiti per i partecipanti, in programma da luglio ad ottobre 2006 in Campania nell’ambito del progetto "D&Q-Cultura dei Diritti per strategie di qualità Sociale", l’iniziativa comunitaria Equal alla quale partecipano CLESS (Consorzio di Lotta all’Esclusione Sociale e per lo Sviluppo), ANCI-Campania (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani), SSPAL (Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale), ARSan (Agenzia Regionale Sanitaria/Campania), Sannio Europa (Agenzia per lo Sviluppo Locale di Benevento), Università degli Studi di Napoli Federico II (Dipartimento di Teoria Economica e Applicazione), Cittadinanzattiva.

Il secondo appuntamento, dal titolo "Appalti, concessioni e convenzioni tra pubblico e terzo settore" avrà luogo il prossimo 17 luglio a Benevento presso la Sala Consiliare della Provincia ed intende approfondire la relazione tra enti pubblici e imprese sociali nei processi di esternalizzazione dei servizi attraverso un’analisi dei vari istituti giuridici esistenti.
Tra settembre e ottobre 2006, l’offerta formativa si arricchirà di ulteriori tre appuntamenti che tratteranno degli strumenti di certificazione della responsabilità sociale e della qualità di impresa principalmente in uso in Italia, della riforma dell’impresa sociale alla luce della L. 328/00, e di quali sono spazi, modalità e strumenti di partecipazione attiva dei cittadini nell’ambito di servizi socio-sanitari gestiti a livello locale.

Il ciclo di seminari si rivolge a responsabili dei Sevizi Sociali delle Amministrazioni comunali, componenti dei Dipartimenti socio-sanitari delle Asl, dirigenti degli Uffici di Piano, referenti regionali delle centrali cooperative, rappresentanze regionali e locali di Anci e Acli, organizzazioni civiche e di tutela dei diritti dei consumatori, consorzi di cooperative e singole cooperative sociali iscritte nell’anagrafe regionale, fondazioni presenti a livello locale, associazioni di promozione sociale iscritte nell’albo regionale, associazioni di malati cronici e di tutela dei pazienti.

Per maggiori informazioni e per prenotarsi, è possibile telefonare ai seguenti recapiti: 08119575215 / 08119575176 (fax: 0812128067) o inviare una mail a formazione@gescosociale.it.

 

Comments are closed.