CSR. Valore Sociale, il nuovo standard per le imprese sotto i riflettori del SANA

Ci sarà anche Valore Sociale, l’associazione nata nel 2006 per promuovere la responsabilità sociale d’impresa, alla 19° edizione del SANA. Umberto Musumeci, Segretario Generale dell’associazione e Paolo Foglia, Responsabile Ricerca e Sviluppo di ICEA (Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale), presenteranno sabato 15 settembre alle ore 14.30 l’innovativo strumento a disposizione di imprese e organizzazioni italiane per gestire efficacemente l’impatto sociale ed etico del proprio operato sia sulla propria struttura, sia sulle comunità in cui operano.

La creazione di questo standard è un primo importante passo compiuto da Valore Sociale, formata da Action Aid, Amnesty International, Arci, Fondazione Culturale Responsabilità Etica, Mani Tese, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Ucodep.

"Occorre dimostrare alle imprese che quanto proposto dalla Sotto-Commissione per i diritti umani delle Nazioni Unite nel 2003, è davvero realizzabile", dichiara Umberto Musumeci, Segretario Generale di Valore Sociale. "Convinti di ciò, insieme a rappresentanti di organizzazioni, università, istituzioni, sindacati e associazioni imprenditoriali abbiamo realizzato un elenco di requisiti che permette di definire in modo concreto quali comportamenti siano socialmente responsabili e quali no. A chi li segue e vi si uniforma verrà offerta – se lo desidera – la possibilità di ottenere la licenza d’uso del marchio Valore Sociale. Ciò permetterà a milioni di persone di dare la propria preferenza ai prodotti/servizi delle imprese certificate".

LINK: 19° edizione del SANA

Comments are closed.