Consumatori, Commissario Kuneva a Milano

Seconda visita ufficiale in Italia per il commissario europeo alla tutela dei consumatori, Meglena Kuneva. Dopo la vista ufficiale a Roma del marzo scorso, la Commissaria sarà oggi prima a Bologna e poi a Milano per partecipare a tre importanti appuntamenti.

Il primo è alle 15 all’Università IULM dove la Commissaria discuterà con gli studenti dell’Università milanese "La strategia 2007-2013 per maggiori poteri ai consumatori: più benessere e tutela più efficace". L’appuntamento si inserisce nell’ambito dell’attività didattica dell’insegnamento "Tutela del consumatore e diritto dell’informazione", tenuto dalla professoressa Anna Bartolini presso il corso di laurea magistrale in "Consumi, distribuzione commerciale e comunicazione d’impresa". Introdurrà il Rettore dell’Università IULM, Giovanni Pugliesi.

Kuneva parteciperà anche al forum internazionale "Economia e società aperta" organizzato da Bocconi e Corriere della Sera.Il Commissario sarà alle 18 al Teatro Strelher dove parteciperà al dibattito "Italia, Europa: incontro con i giovani" insieme al Presidente Emerito della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi che ripercorrerà la sua esperienza di ministro del tesoro e Mario Monti, Presidente dell’Università Bocconi di Milano e due volte commissario europeo a Bruxelles per il mercato interno e per la Concorrenza.

Infine, alle 21 nella sede del Corriere della Sera, in via Solferino, parteciperà al dibattito "Un anno per le pari opportunità", con Mario Monti e scienziati e filosofi che si interrogheranno su società aperta e scienza. Parteciperanno alla serata anche Diana Bracco (Assolombarda) e Enrico Romagna-Manoja (Il Mondo).

Dopo l’inaugurazione di ieri sera, con José Manuel Barroso, Romano Prodi, Roberto Formigoni, Filippo Penati, Letizia Moratti e Mario Monti, parte oggi il programma ufficiale del Forum "Economia e Società aperta" (www.economiaesocieta.it), che farà compagnia ai milanesi fino a sabato 12 maggio, con 32 incontri in 16 luoghi simbolo della vita sociale ed economica della città, per un totale di 120 ore di dibattiti. I cittadini potranno confrontarsi con 188 personalità (tra cui un commissario europeo e sette ministri in carica: sei italiani e un greco). L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. Per iscriversi è necessario telefonare allo 02.62824814.

Il pomeriggio di venerdì sarà dedicato al tema dei consumatori, con il tema "In rete o nella rete? Protezione dei consumatori e consumi post-moderni". (ore 15.30, Camera di Commercio, via Meravigli 9/B). Questi i temi all’ordine del giorno durante il Forum: "aprire la società" implica anche ridurre le asimmetrie, fra le quali quelle fra produttori e consumatori. Trasparenza e correttezza dell’informazione, autotutela dei consumatori, regolazione dei mercati, limiti ai regolatori". Parteciperanno Angela Alberti (Adiconsum), Bruno Busacca (Università Bocconi), Angelo Cardani (Università Bocconi), Michele Costabile (Università della Calabria), Giampaolo Fabris (Università Vita-Salute San Raffaele, Milano) Massimo Fubini (Tomato Interactive), Andrea Gavosto (Gruppo Telecom Italia), Gustavo Ghidini (Movimento consumatori), Paolo Levoni (eBay Italia), Paolo Martinello (Altroconsumo), Emanuela Prandelli (Università Bocconi), Stefano Soro (Responsabile dell’unità Sicurezza dei prodotti e dei servizi della Commissione europea) e Maurizio Tortorella (Economy).

 

 

Comments are closed.