Coop lancia campagna contro obesità infantile

Ci sarà una nuova linea di prodotti destinati esplicitamente ai bambini, un sito web, una nuova etichetta nutrizionale: sono gli "ingredienti" della nuova campagna per la corretta alimentazione dell’infanzia che la Coop lancia per la seconda metà dell’anno. L’iniziativa si avvale della collaborazione di un Comitato Scientifico composto dall’European Childhood Obesity Group (ECOG) e della Società Italiana dell’Obesità (SIO).

Dopo la stesura delle "Linee guida Coop per una corretta alimentazione dell’infanzia", la Coop lancerà infatti una serie di prodotti (a regime, una quarantina) che rientreranno in una linea dedicata ai bambini dai 4 ai 10 anni (linea CLUB 4-10). Fra i primi prodotti che si troveranno sugli scaffali, ci sarà una merendina senza coloranti né idrogenati né ogm, senza sale e senza grassi aggiunti. I prodotti avranno una nuova etichettatura nella quale sarà indicata la tabella nutrizionale per 100 grammi e per porzione relativa a valore energetico, proteine, carboidrati, zuccheri, grassi totali e grassi saturi, fibre e sodio. Nell’ambito della campagna, sarà inoltre avviato un nuovo portale web con la collaborazione del Comitato Scientifico, dedicato ad approfondire i temi dell’alimentazione e dell’obesità.

È infatti l’obesità uno dei principali problemi che interessano adulti e bambini: secondo l’OMS, in tutta Europa interesserà 150 milioni di adulti e 15 milioni di bambini entro il 2010. Particolare la situazione dell’Italia dove una recente indagine su 46 mila bambini di terza elementare ha evidenziato che oltre il 23% è sovrappeso e oltre il 12% obeso. Si stima dunque che in Italia un milione di bambini fra i 6 e gli 11 anni sia sovrappeso o obeso.

Comments are closed.