DIRITTI UMANI. Amnesty: stasera a Milano mobilitazione contro esecuzione di Troy Davis

Mobilitazione contro l’esecuzione di Troy Davis in Georgia. Stasera a Milano dalle 18 alle 20, davanti al Consolato degli Stati Uniti, Amnesty International, Nessuno Tocchi Caino, Comunità di Sant’Egidio e Comitato Paul Rougeau organizzano una manifestazione per chiedere la commutazione della condanna a morte di Troy Davis, la cui esecuzione è fissata in Georgia il 27 ottobre.

Troy Davis, 40 anni, si dichiara da sempre innocente dell’omicidio del poliziotto Mark Allen McPhail, avvenuto a Savannah nel 1989. Delle nove testimonianze su cui si basa la pubblica accusa, denuncia Amnesty, sette sono state ritrattate o sono incongruenti ma la Corte suprema della Georgia e la Corte Suprema degli Usa non hanno voluto riaprire il caso. Amnesty International ha raccolto oltre 200.000 firme in favore di Davis. Alla richiesta di clemenza hanno aderito prestigiosi giuristi e due giudici della Corte suprema, oltre a papa Benedetto XVI, il Nobel per la pace Desmond Tutu e i presidenti del Parlamento e del Consiglio europeo. Ulteriori informazioni e l’appello on line per salvare la vita di Davis su www.amnesty.it

Comments are closed.