DIRITTI. In onda sulla Rai uno spot del Ministero Interno contro la tratta degli esseri umani

E’ in onda, da ieri fino al 4 aprile sulle reti Rai, lo spot realizzato dal Ministero dell’Interno, in collaborazione con il dipartimento per le Pari Opportunità, contro il fenomeno della tratta degli esseri umani. "La tratta cancella le persone, tu puoi cancellare la tratta". E’ questo lo slogan dello spot che mira a fare emergere la natura criminosa del traffico di esseri umani, responsabilizzando l’opinione pubblica sul tema, coinvolgendola nell’azione di contrasto contro questo fenomeno che purtroppo è molto diffuso ancora oggi.

Le persone coinvolte non sono soltanto le donne, ma anche i bambini e gli uomini secondo una strategia che mira a sfruttare i "corpi" in quanto oggetto di desideri sessuali, ma anche in quanto forza lavoro da impiegare, in condizioni disumane, nel mercato del lavoro nero.

Nell’ambito dell’ "Operazione PentametroG6 Awareness Raising Campaign", (un’iniziativa tra i paesi dell’Unione Europea con maggiore popolazione) sono state previste alcune azioni di comunicazione finalizzate al contrasto della tratta ed è in questa cornice che si inseriscono gli spot, uno televisivo ed uno radiofonico, della durata di 30 secondi realizzati con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza della gravità del fenomeno e della sua complessità promuovendo l’utilizzo del Numero Verde antitratta 800.290. 290 sia da parte dei cittadini, sia da parte delle vittime potenziali.

 

 

Comments are closed.