DISABILI. A Roma si va al mare con Trambus Abile

Si chiama Trambus Abile Mare, è partito il 18 giugno e proseguirà i suoi viaggi tra Roma e il litorale di Ostia sino al 31 agosto. È l’iniziativa di Trambus, l’azienda romana che gestisce il trasporto pubblico, destinata alle persone con disabilità che, durante il periodo estivo, vorranno recarsi al mare. Le navette, gratuite, forniranno il servizio "door-to-door", porta a porta: ogni passeggero sarà prelevato sotto casa e accompagnato in spiaggia. Il trasporto sarà effettuato dalle 8 alle 16.30 circa tre volte a settimana, il lunedì, mercoledì e venerdì, nei seguenti giorni: per il mese di giugno, venerdì 22, lunedì 25, mercoledì 27 e venerdì 29; per il mese di Luglio lunedì 2, mercoledì 4, venerdì 6, lunedì 9, mercoledì 11, venerdì 13, lunedì 16, mercoledì 18, venerdì 20, lunedì 23, mercoledì 25, venerdì 27 e lunedì 30; per il mese di Agosto mercoledì 1, venerdì 3, lunedì 6, mercoledì 8, venerdì 10, lunedì 20, mercoledì 22, venerdì 24, lunedì 27, mercoledì 29
e venerdì 31".

Il servizio è completamente gratuito; per usufruirne è necessario prenotare almeno il giorno precedente a quello in cui si desidera utilizzarlo, chiamando il numero verde 800-199893, e indicando la data, il luogo di salita, gli orari di andata e ritorno e la spiaggia libera di destinazione, da scegliere tra il lungomare Amerigo Vespucci 144; lungomare Duca degli Abruzzi; lungomare Toscanelli (ex colonia Vittorio Emanuele) e piazzale dei Canotti. Si può effettuare la prenotazione dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 16. Ogni disabile che usufruirà di ‘Trambus Abile Mare’ potrà essere accompagnato da 2 persone. In sostanza, il servizio prevede il prelevamento sotto l’abitazione del disabile, con percorsi flessibili in base al municipio di appartenenza, e l’accompagnamento in una delle quattro spiagge del litorale di Ostia attrezzate con le sedie J.o.b., che consentono di entrare in acqua comodamente seduti.

Comments are closed.