DISABILI. Dossetti e Fiaba chiedono accessibilità nei seggi elettorali

Piena accessibilità ai seggi elettorali per i portatori di handicap. E’ questa la richiesta del Fondo Italiano abbattimento barriere architettoniche (Fiaba) e dell’associazione Dossetti in vista delle prossime elezioni in Italia il 13 e il 14 aprile. Lo riferisce Dossetti in un comunicato. Secondo le due associazioni, a causa delle barriere architettoniche ancora presenti in scuole ed uffici elettorali, diversi seggi elettorali risultano inaccessibili ai portatori di disabilità.

"Chiediamo – scrive Dossetti – alle autorità competenti di predisporre in tempo utile tutti gli strumenti e le attrezzature che possano rendere fruibile il diritto di voto agli anziani ed a uomini e donne che hanno difficoltà motoria, anche momentanea. Ricordiamo che la lotta alle barriere architettoniche è un segno di civiltà democratica e che il voto rappresenta l’esercizio della sovranità popolare che spetta a tutti gli elettori, anche a coloro che non possono muoversi o spostarsi agevolmente".

Le associazioni si impegnano inoltre a segnalare e denunciare ostacoli e barriere che impediscono il libero esercizio del voto.

Comments are closed.