DISABILI. Piemonte, dalla regione 5Mln di euro per finanziare le strutture

La Giunta regionale piemontese su proposta dell’Assessore al Welfare e Lavoro, Teresa Angela Migliasso ha deliberato ieri, lo stanziamento di 5 milioni di euro destinati a finanziare un nuovo Bando per la realizzazione e la ristrutturazione di strutture socioassistenziali per disabili, nonché per arredi e attrezzature. Il finanziamento, di carattere pluriennale, sarà così ripartito: 2 milioni di euro per il 2006 e 1,5 milioni di euro per il 2007 e per il 2008. "Con questo Bando – dichiara l’assessore Migliasso – intendiamo proporre al territorio regionale un ampliamento della rete dei servizi per le persone diversamente abili.

La relazione sullo Stato di salute della popolazione in Piemonte, realizzata quest’anno, ha evidenziato una domanda crescente e diversificata di servizi per la disabilità. Oggi diamo una ulteriore concreta risposta alle persone interessate, alle loro famiglie, alle comunità locali. "Non solo: abbiamo voluto per la prima volta porre come requisito quello del miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici che si vogliono realizzare o ristrutturare – precisa l’assessore – perché anche l’edilizia sociale e socioassistenziale può e deve muoversi verso moderni parametri di compatibilità e rispetto ambientale. Il risparmio energetico, la valorizzazione e l’integrazione delle fonti rinnovabili sono infatti fra gli obiettivi qualificanti di questo bando". I beneficiari del bando sono: Province, Comuni singoli, associati o consorziati; Comunità Montane, Comunità collinari, Aziende Sanitarie Locali, Consorzi socio assistenziali, Enti assistenziali pubblici, Enti assistenziali privati, Cooperative sociali, Organizzazioni di volontariato, Associazioni, Fondazioni e Soggetti privati con scopo di lucro.

Saranno ammesse al finanziamento, nella misura del 50% dell’importo complessivo, le seguenti tipologie di strutture:

  • centri diurni socioterapeutici (fino ad un massimo di 500.000 euro)
  • comunità di tipo familiare (fino ad un massimo di 110.000 euro)
  • comunità socioassistenziali ( fino ad un massimo di 300.000 euro)

La modulistica per la domanda di ammissione al contributo potrà essere scaricata dal sito Internet della Regione Piemonte non appena avverrà la pubblicazione sul Bur. Le domande di contributo dovranno pervenire entro il 28 dicembre 2006.

Comments are closed.