DISABILITA’. Fiabaday: il 5 ottobre la Giornata per l’abbattimento delle barriere architettoniche

Si svolgerà domenica 5 ottobre la VI Giornata nazionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Oltre al Fiabaday – che vedrà l’apertura di Palazzo Chigi ai cittadini disabili – per tutto il mese di ottobre ci saranno manifestazioni in favore della campagna di sensibilizzazione su tutto il territorio nazionale. L’iniziativa è stata presentata oggi a Roma dal presidente del Fiaba (Fondo Italiano per l’abbattimento delle barriere architettoniche) Giuseppe Trieste.

Come ogni anno Palazzo Chigi aprirà le porte ai cittadini disabili e ai loro accompagnatori che potranno così accedere nelle sale della storica sede del Governo. L’evento, informa una nota del Governo, è stato istituito con Decreto del 28 febbraio 2003 del Presidente del Consiglio dei Ministri su proposta di FIABA, che ha sottoscritto con la Presidenza del Consiglio dei Ministri un Protocollo d’Intesa, "quale strumento partecipativo al fine di promuovere manifestazioni significative sulle tematiche della diversità e sulle politiche di inclusione sociale, operare congiuntamente per la diffusione di una cultura orientata ad eliminare le barriere architettoniche, anche attraverso la vigilanza degli organi preposti e il rispetto della normativa esistente, attuare in sinergia ulteriori azioni volte a diffondere la cultura della diversità come ricchezza della società".

Ci sarà inoltre un torneo di calcio che vedrà la partecipazione di sei squadre (Quirinale, Senato, Camera, PCM-Gruppo donatori di sangue, Vaticano-Giuardie Svizzere e FIABA) per un pomeriggio di sport e solidarietà: la manifestazione si svolgerà il 3 ottobre dalle 15.30 presso il Salaria Sport Village di Roma.

Comments are closed.