DIVERSABILITA’. A Roma assegnate borse di studio per corsi di specializzazione

Le borse di studio "Roberto Wirth" e "Mason Perkins" per corsi di specializzazione nell’ambito della sorditàono state assegnate, in questi giorni a Roma, a due studenti italiani sordi di Cesena e Biella. Le due borse sono amministrate dalla Roberto Wirth Fund Onlus e dalla Mason Perkins Deafness Fund Onlus con la collaborazione della Commissione per gli Scambi Culturali fra l’Italia e gli Stati Uniti (The Italian Fulbright Commission). I due borsisti frequenteranno i corsi durante l’anno accademico 2006/2007 presso la Gallaudet University di Washington D.C., unica università al mondo riservata agli studenti sordi.

La Roberto Wirth Fund è un fondo nato nel 1992. Attraverso questo fondo vengono erogate borse di studio per educatori sordi, che trascorrono un anno accademico presso la Gallaudet University di Washington D.C., unica università al mondo specializzata per persone sorde. In particolare, l’associazione si propone di fornire una adeguata preparazione ai bambini sordi in età prescolare, per renderli pronti all’ingresso nella scuola dell’obbligo. L’Associazione si adopera inoltre per abbattere le barriere tra sordi ed udenti attraverso un programma di integrazione, dal campo artistico a quello sportivo.

L’associazione Onlus Mason Perkins Deafness Fund è stata invece istituita nel 1985 grazie ai finanziamenti provenienti dalla fondazione del filantropo e collezionista d’arte americano Mason Perkins. Obiettivo dell’associazione è rafforzare la rete di sostegno attorno ai bambini sordi e sordociechi attraverso percorsi professionali, produzione di materiali per l’insegnamento.

Comments are closed.