DIVERSABILITA’. Genova: al via Handy Cup 2006, gara velica di solidarietà

Prende il largo oggi alle ore12:00 dal Porto Antico di Genova, una piccola flotta di imbarcazioni a vela che parteciperà alla Handy Cup 2006, la quinta edizione di una grande manifestazione velica all’insegna della solidarietà e del volontariato. La gara, in programma a La Spezia tra il 12 ed il 14 maggio, prevede infatti la formazione di equipaggi particolari, composti da persone con specifiche problematiche (difficoltà fisiche o disagi psichici) e da volontari e assistenti socio-sanitari.

Le barche genovesi faranno tappa a Chiavari dove saranno organizzati incontri di scambio sulla vela solidale con le realtà locali (servizi per la disabilità, servizi di salute mentale, scuole di vela dedicate alla vela solidale, istituzioni locali ecc.). La città di Genova è impegnata già da cinque anni nella realizzazione di iniziative che legano il mare e la vela a pratiche educative, integrative, socializzanti e riabilitative indirizzate a persone, giovani e adulti, che si trovano in situazioni di difficoltà psico-sociale o di disabilità fisica, sensoriale, motoria. La vela solidale (www.unionevelasolidale.org) si dà appuntamento ormai ogni anno alla gara sportiva Handy Cup (www.handycup.it ).

Il promotore della partecipazione genovese a Handy Cup 2006 è l’assessorato alla Città Solidale del Comune in collaborazione con l’associazione Il Ce.Sto, l’associazione Non Solo Vela, il Consorzio Sociale Agorà, l’istituto David Chiossone, l’associazione Mattiperlavela, il centro Velico Interforze, la cooperativa sociale Villa Perla, il centro Servizi Minori e Famiglie Centro Est, la Lega Navale Genova Centro, il rappresentante genovese del Comitato Paralimpico, il Comune di Chiavari, scuola vela "Venti e 20". L’iniziativa di solidarietà è realizzata grazie al sostegno del Comune di Genova e di Banca Fideuram, associazione Il Ce.Sto-onlus, Porto Antico di Genova Spa, Latte Tigullio, Il Secolo XIX, Marina di Chiavari.

Comments are closed.