DIVERSABILITA’. Genova, sabato Cittadinanzattiva in piazza accanto ai disabili

Sabato, 28 maggio, in piazza accanto ai ragazzi disabili per giocare e parlare con loro. L’iniziativa è organizzata da Cittadinanzattiva Genova e dall’associazione "E che cavolo!" e si terrà in Piazza Settembrini a Sampierdarena a partire dalle ore 15.30. Sotto lo slogan "44 giochi in fila per 3 col resto di 2" si susseguiranno rappresentazioni teatrali, giochi e merenda ravviveranno il quartiere attraverso un laboratorio di pedagogia sociale che attinge dall’improvvisazione e dai momenti indicativi del vissuto quotidiano dei ragazzi disabili fino ad arrivare ad una sorprendente performance live che raccoglie ed elabora esperienze di vita quotidiana.

"L’associazione "E che cavolo!" raccoglie un’esclamazione del singolo che diventa il coro di tutti – dichiara Bruno Bregliano docente del laboratorio di pedagogia sociale – Speriamo di vedervi numerosi ad assistere all’ spettacolo dei ragazzi". "Cittadinanzattiva – afferma Maria Desogus – Responsabile sportello numero 24 Cittadinanzattiva – festeggia il suo sesto compleanno con questa iniziativa simbolo del radicamento che la nostra associazione ha in questi anni costruito con il territorio del municipio Centro ovest"

 

Comments are closed.