E-GOV. A Firenze le multe si pagano on line

Pagare le multe on-line con la carta di credito. Si tratta di un nuovo servizio del comune di Firenze per il pagamento delle violazioni amministrative accertate dalla Polizia Municipale reso possibile grazie a un accordo siglato dall’Amministrazione comunale e la Cassa di Risparmio di Firenze. Questo sistema di pagamento sarà utilizzabile per le violazioni al Codice della Strada e per quelle a leggi e regolamenti diversi purché la riscossione della prevista sanzione sia di competenza del Comune di Firenze.

In dettaglio con questo sistema è possibile pagare i verbali redatti dalla Polizia Municipale di Firenze e dagli ausiliari del traffico, in particolare: gli avvisi lasciati sul parabrezza per le violazioni al Codice della strada; i verbali notificati relativi a violazioni sempre al Codice della strafa; i verbali contestati direttamente al trasgressore relativi ancora a violazioni al Codice della strada; e infine i verbali contestati o notificati relativi a violazioni a norme diverse dal Codice della strada per le quali il Comune di Firenze è competente alla riscossione (come indicato sul verbale stesso).
Potranno utilizzare questo servizio tutti i cittadini italiani e stranieri in possesso delle carte di credito Carta SI, MasterCard, Maestro, Visa e JCB. È in corso di attivazione il pagamento per i possessori di carta "American Express". Per effettuare il pagamento è sufficiente collegarsi alla Home Page della Polizia Municipale www.poliziamunicipale.fi.it oppure accedere alla stessa dalla rete civica del Comune di Firenze www.comune.fi.it e quindi cliccare sull’apposito collegamento alla pagina del "pagamento on-line". Qui sono contenute le informazioni e le istruzioni necessarie per provvedere al pagamento in italiano e in inglese.

Per quanto riguarda il costo del servizio, si tratta della commissione normalmente applicata sulle transazioni tramite carta di credito, ovvero pari al 2% dell’importo del versato. Il pagamento online avviene tramite il sistema Bankpass, garantito dal Gruppo Banca CR Firenze. Sarà possibile controllare successivamente, per un periodo di dodici mesi, l’esito della transazione utilizzando l’apposito ticket rilasciato dal sistema. Questo ticket sarà rilasciato in fase di conferma dei dati inseriti e comunicato via e-mail a coloro che avranno inserito il loro recapito (opzionale).

Comments are closed.