ECONOMIA. BCE alza i tassi dello 0,25%

L’atteso rialzo dei tassi di interesse di riferimento dell’area euro è arrivato. Dopo l’annuncio del Presidente della Banca Centrale Europea, Jean Claude Trichet, la notizia è ufficiale: oggi il consiglio direttivo della BCE ha rialzato di un quarto di punto i tre tassi di interesse. A partire dal 13 aprile 2011 il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali dell’area euro passa all’1,25%; il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento marginale al 2,00% e il tasso di interesse sui depositi presso la banca centrale diventa dello 0,50%. Il costo del denaro, nell’area euro, non veniva ritoccato al rialzo da luglio 2008. L’ultima mossa della BCE sui tassi risale al maggio del 2009, quando ha abbassato dello 0,25% il tasso di rifinanziamento portandolo al minimo storico dell’1%.

Comments are closed.