ECONOMIA. BCE lascia i tassi invariati al 4%

Tassi di interesse invariati al 4%. E’ la decisione presa oggi dal Consiglio direttivo della Banca Centrale Europea, che conferma le aspettative. Il presidente della BCE Jean-Claude Trichet ha spiegato in conferenza stampa che non si può abbassare la guardia perché, nonostante l’elevata inflazione sia un fatto temporaneo, la stabilità dei prezzi è messa a rischio nel medio termine. Restano pertanto invariati anche il tasso marginale sulle operazioni di rifinanziamento e quello sui depositi presso l’Istituto, rispettivamente al 5% e al 3%.

Comments are closed.