ECONOMIA. BCE lascia invariati i tassi: all’1% il principale

Restano invariati i tassi di interesse dell’area euro. Lo ha deciso oggi il Consiglio direttivo della Banca Centrale Europea. Quindi sono ancora all’1% i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, all’1,75% quelli sulle operazioni di rifinanziamento marginale e allo 0,25% quelli sui depositi presso la banca centrale. Il Presidente della BCE Jean-Claude Trichet ha affermato, in conferenza stampa, che "l’attuale livello dei tassi di interesse è quello appropriato"; le previsioni economiche per quest’anno sono ancora deboli, mentre la ripresa si conferma per metà 2009.

Comments are closed.