ECONOMIA. Cia: inserire bonus gasolio nel decreto Milleproroghe

La Cia-Confederazione italiana agricoltura chiede di introdurre nel decreto Milleproroghe, di prossima approvazione, il bonus gasolio. Commenta l’associazione: "Il futuro di migliaia di serre è sempre più a rischio. Il "caro-gasolio" sta avendo effetti devastanti per il settore. In un anno il prezzo del carburante ha avuto un’impennata del 25 per cento del prezzo del carburante agricolo. Una crescita record dovuta soprattutto al mancato ripristino dell’"accisa zero", che avrebbe dato una "boccata d’ossigeno" agli imprenditori agricoli i quali, invece, vedono i loro conti in "profondo rosso", aggravati dai pesanti costi produttivi e da quelli contributivi e burocratici".

La Cia chiede dunque che l’agevolazione venga inserita nel decreto ed estesa a tutta l’imprenditoria agricola. Commenta il presidente Giuseppe Politi: "Rinnoviamo l’invito affinché il governo reintroduca, attraverso il decreto Milleproroghe, il bonus gasolio per le serre e la sua contemporanea estensione per tutte le imprese agricole. Una misura che, comunque, sia compatibile con le norme Ue".

Comments are closed.