ECONOMIA. Dpef, l’ok della Camera

L’Aula della Camera ha approvato questa mattina la risoluzione della maggioranza sul Documento di programmazione economico-finanziaria (Dpef), relativo alla manovra di finanza pubblica per gli anni 2008-2011. Il testo dell’Unione è stato approvato con 291 sì e 205 no. Debito pubblico, welfare, crescita sostenibile e sicurezza sono i punti principali del testo di 6 pagine che recepisce integralmente la risoluzione del Senato di giovedì scorso, integrandola con alcuni elementi nuovi, quali gli interventi per ammodernare la rete idrica e prevenire le crisi, il Mezzogiorno, la revisione delle procedure per approvare la Finanziaria e il federalismo fiscale.

Comments are closed.