ECONOMIA. Eurostat: aumento dello 0,2% nell’UE dei prezzi della produzione industriale

Le stime di dicembre 2007 pubblicate oggi dall’Eurostat hanno registrato un aumento dello 0,1% nella zona euro e dello 0,2% nell’UE27, rispetto a novembre 2007, dell’indice dei prezzi della produzione industriale. In confronto ai dati di dicembre 2006 l’aumento è del 2,8% nella zona euro e del 2,7% nell’UE27.

Gli aumenti più consistenti sono stati registrati in Romania (1,6%), in Irlanda (1%) e in Belgio (0,9%), mentre in Bulgaria e Finlandia c’è stata una diminuzione rispettivamente dell’1,1% e dello 0,5%.

Ma rispetto a dicembre 2006 tutti i prezzi dell’industria sono aumentati del 3,1% nella zona euro e del 3,3% nell’UE27, ad esclusione dell’energia che è aumentata dell’8,3% e dell8,1%. Gli aumenti dei prezzi più alti si sono avuti in Lituania (15,6%), in Bulgaria (11,3%) e in Danimarca (11%)mentre i più bassi in Finlandia (1,7%) e in Germania (2,5%).

Per saperne di più cliccare qui
.

Comments are closed.