ECONOMIA. Eurostat: il Pil dell’Ue27 è aumentato dello 0,5% nel quarto trimestre del 2007

Il Pil della zona euro è aumentato dello 0,4%, e dello 0,5% in tutta l’Ue27, nel corso del quarto trimestre 2007; le stime del terzo trimestre registravano un tasso di crescita dello 0,8%. Sono le previsioni flash pubblicate oggi dall’Eurostat.

E rispetto allo stesso periodo del 2006, il Pil della zona euro ha registrato una crescita del 2,3%, e quello dell’Ue27 del 2,6%. Negli Stati Uniti il Pil è aumentato dello 0,2%, durante il quarto trimestre del 2007, rispetto a quello precedente, e in Giappone l’aumento è stato dello 0,9%.

La crescita trimestrale più alta si è registrata in Slovacchia (3,1%), mentre la più bassa in Lituania (-1,1%). In Slovacchia si è osservato anche un più alto aumento del Pil rispetto allo stesso periodo del 2006, equivalente al 14,1%. Tra i dati disponibili la crescita più bassa rispetto al 2006 si è avuta in Germania.

Comments are closed.