ECONOMIA. ISAE, continua a decrescere la fiducia dei consumatori

La fiducia delle imprese manifatturiere migliora decisamente su tutto il territorio nazionale nel terzo trimestre; quella dei consumatori peggiora nella media del trimestre, mostrando però segni di ripresa a settembre e ottobre, dopo il minimo raggiunto tra luglio e agosto. E’ quanto risulta dall’indagine trimestrale dell’ Isae, istituto di studi e analisi economica. Il clima di fiducia dei consumatori – sempre secondo l’indagine – peggiora nella media nazionale su tutto il territoriale nazionale, anche se con intensità diverse nelle principali ripartizioni territoriali: nel Nord Ovest e nel Centro l’ indice destagionalizzato passa, rispettivamente, da 103,8 a 101,6 e da 104,7 a 102,1; nel Nord Est la perdita di fiducia risulta più contenuta (da 103,0 a 102,9) e nel Mezzogiorno, dove il deterioramento è più marcato rispetto al resto del territorio, l’indicatore passa da 105,5 a 101,8. Va tuttavia considerato che, dopo aver raggiunto un minimo tra luglio e agosto, la fiducia dei consumatori ha ripreso a salire a settembre e all’inizio del quarto trimestre, balzando ad ottobre nel Nord Est sui massimi degli ultimi due anni, e tornando nelle altre ripartizioni sui valori di fine 2004-inizio 2005.

Comments are closed.